Ricette 04 - OSTERIA LA PIEVINA Ristorante Asciano, Siena

Vai ai contenuti

Menu principale:

 

OSTERIA LA PIEVINA  Ristorante Asciano,Siena
Amaro
di
Miretta


.



Minestra di ceci
Ingredienti per 6 persone:


  • gr.300 di ceci

  • gr.300 di tagliatelle fresche

  • 2 spicchi d'aglio

  • Un rametto di rosmarino

  • Un cucchiaio e mezzo di

  • conserva di pomodoro

  • Olio extravergine d'oliva

  • Sale e pepe


Preparazione: 3 ore, più una notte per la preparazione dei ceci.
Mondate i ceci, metteteli in una casseruola, copriteli con abbondante acqua e lasciateli in ammollo per una notte. Il giorno successivo sciacquarli e lessateli per 2 ore e mezzo circa con un litro e un quarto di acqua e un po' di sale. Qualche minuto prima del termine di cottura ponete sulla fiamma un padellino con tre cucchiai d'olio, l'aglio e rosmarino. Lasciate insaporire; sciogliete la conserva di pomodoro in ½ tazzina d'acqua calda e aggiungetela al soffritto: fate evaporare per 5 min. Prelevate dalla casseruola metà dei ceci e passateli al setaccio lasciando ricadere il purè dentro la casseruola, incorporate il sugo, aggiungete di sale e pepate. Lasciate riprendere il bollore alla minestra quindi, cuocetevi le tagliatelle.
Servite la preparazione calda accompagnata da olio extravergine d'oliva e pepe macinato al momento.







Nonna Diva, intenta nella preparazione
dei caratteristici "pici" nell'osteria
"La Pievina"

Ingredienti: Rabarbaro, melissa, liquirizia, angelica, gramigna, noce di kola, menta, ginepro, genziana, anice,china, tarassaco, bardana, carciofo, finocchio.
senza alcool




Patate rifatte

Ingredienti per 4 persone:


  • Patate: gram. 800

  • Pomodori maturi o "pelati": gr. 400

  • 2 spicchi d'aglio

  • Qualche foglia di salvia

  • Olio d'oliva

  • Sal e pepe


Mettete in un tegame 5 cucchiai d'olio, l'aglio, la salvia, il sale e il pepe, fateci quindi rosolare la patate tagliate a tocchi piuttosto grossi.
Fate insaporire per qualche minuto a fuoco vivace e quindi aggiungete i pomodori.
Portate a cottura completa, versando un po' d'acqua man mano che occorre.
Questo è un contorno diffusissimo in tutte le famiglie e va bene sia con il lesso (che se avanza può essere "rifatto" insieme a queste patate) che con gli arrosti.


 
 
 
 
 
 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu